logotype
image1 image1 image1

La Fondazione Giorgio Gaber nasce nel 2006, proseguendo nell'attivita' svolta dall'omonima Associazione Culturale costituitasi all'indomani della scomparsa dell'artista. Gli obiettivi principali della Fondazione sono la divulgazione e la valorizzazione della figura e dell'opera dell'artista rivolta in particolare alle fasce di pubblico piu' giovane.

Il Signor G Dalla Parte Di Chi

 

Testo Il Signor G Dalla Parte Di Chi - 1970

 

Mi creda io sono un padre moderno 
conosco i ragazzi e i loro problemi.

Signora marchesa latte o limone 
son quasi le cinque è l’ora del tè.

E' un buon elemento farà molta strada 
e poi ci sa fare ha il senso del dovere.

Dovevi giocare il sette di fiori 
poi andare dal morto e fare l'impasse.

Miei cari signori dal nostro bilancio 
risulta opportuno ridurre le spese.

E' molto importante si serve col ghiaccio 
due parti di vodka e una di gin.

E' un'ottima barca mi sembra un affare 
accetti un consiglio ci pensi avvocato.

Pensavo a mio figlio ho fatto di tutto 
ma lui se n'è andato ma lui se n'è andato

coro: rivoluzione rivoluzione 
rivoluzione rivoluzione

La voglia di andare la voglia di reagire
con quanto coraggio con quanta paura

coro: con quanto coraggio con quanta paura
rivoluzione rivoluzione

La voglia di fare e di ricominciare
con tutta la rabbia con tutto l'amore

coro: con tutta la rabbia con tutto l'amore
basta basta

Basta con i discorsi di evoluzione e di libertà

coro: basta basta

Basta coi miti assurdi di produzione e di civiltà
la radio il giradischi la televisione a prezzi speciali

coro: no

Il frigo gli elettrodomestici 
e poi la macchina presa a cambiali

coro: no

coro: con tutta la rabbia con tutto l'amore 
con tutta la rabbia con tutto l'amore
con tutta la rabbia con tutto l'amore


Dalla parte di chi? Solo per il fatto che sono giovani, hanno ragione per forza. 
Il fatto è che poi, io in fondo mi domando ma, me ne importa poi tanto di queste cose  
Mah? No, non voglio fare il discorso, il discorso che sono fuori no, è chiaro, quando ci penso, col cervello me ne importa, ma io dicevo, dentro proprio, di queste cose, per la mia vita, come fatto fisico… avrei voglia di prendere su la famiglia, e andarmene un po’ in campagna. Poi dicono che uno si siede, non è che uno si siede.

 

Dall'album Il Signor G / I Borghesi - tracce:

 

Il Signor G / I Borghesi 1970/1971 e 1971/1972

Il Signor G  - 1970

  1. Suona Chitarra
  2. Il Signor G Nasce
  3. Io Mi Chiamo G (prosa)
  4. Eppure Sembra un Uomo
  5. Il Signor G e l'Amore
  6. G Accusa (prosa)
  7. Il Signor G Dalla Parte Di Chi
  8. Il Signor G Sul Ponte
  9. L'Orgia (prosa)
  10. Le Nostre Serate
  11. Com'è Bella la Città (1970)
  12. Il Signor G Incontra un Albero (prosa)
  13. Il Signor G e Le Stagioni
  14. Preghiera (prosa)
  15. Io Credo
  16. Maria Giovanna
  17. Il Signor G Muore

 

I Borghesi  - 1971

  1. I Borghesi
  2. Ora Che Non Sono Più Innamorato
  3. Che Bella Gente
  4. La Chiesa Si Rinnova (1971)
  5. Evasione
  6. L'Uomo Sfera
  7. L'Amico
  8. Latte 70
  9. A Mezzogiorno
  10. Due Donne
  11. Un Gesto Naturale

 

 


 

Joomla SEF URLs by Artio

CONTATTI:

Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano (mappa)

Tel: 02 202334

Email: info@giorgiogaber.it

LINKS:

You Tube Facebook

My Space Twitter

SEZIONI:

Harari

Copyright 2015 - Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano

Sviluppo web - sviluppo sito web

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.Accetta