logotype
image1 image1 image1

La Fondazione Giorgio Gaber nasce nel 2006, proseguendo nell'attivita' svolta dall'omonima Associazione Culturale costituitasi all'indomani della scomparsa dell'artista. Gli obiettivi principali della Fondazione sono la divulgazione e la valorizzazione della figura e dell'opera dell'artista rivolta in particolare alle fasce di pubblico piu' giovane.

Festival Gaber

FESTIVAL GABER - OBLIVION A CAMAIORE

Oblivion a COMeInCAmaiore

Piazza XXIX maggio – ore 21,00

ingresso libero

Questa sera alle 21,00 a Camaiore, reduci da un successo nazionale, tornano al Festival Gaber gli Oblivion, il gruppo musicale comico più cliccato della rete.

Con “Far finta di essere G”, spettacolo che rappresentano dal 2005, Lorenzo Scuda e Davide Calabrese, portano sul palcoscenico di Piazza XXIX Maggio, un omaggio a Giorgio Gaber e Sandro Luporini, una passeggiata affettuosa nel repertorio Gaberiano.

Un'attualissima trasversalità di mezzi, in un gruppo innamorato di una comicità vecchio stile, porta gli Oblivion ad affrontare con la parodia, il repertorio gaberiano, anche quelle prime vecchie canzonette che poco sembrano aver a che fare con l’impegno e il teatro-canzone, ma senza le quali la comprensione del percorso artistico di Gaber sarebbe parziale.

Lo spettacolo in scena giovedì 18 luglio, è un’ esilarante anteprima della performance che il gruppo musicale al completo, proporrà sul palco della Cittadella del Carnevale di Viareggio il prossimo 19 luglio.

Lo spettacolo è a INGRESSO LIBERO.

ENZO IACCHETTI - INCONTRO ALLA VERSILIANA

Incontro con Enzo Iacchetti

Marina di Pietrasanta - Caffè de La Versiliana alle ore 18.30

Nell’ambito del Festival Gaber, a Enzo Iacchetti, il compito di aprire alle ore 18,30 il primo dei quattro incontri proposti dalla Fondazione Gaber al Caffè de la Versiliana.

Il comico e attore che per 8 anni ha presentato il Festival Gaber, il 7 luglio ha trionfato a Camaiore con il suo spettacolo cabarettistico e giovedì si racconta al pubblico de la Versiliana. 

Intervistato dal Presidente della Fondazione Gaber Paolo Dal Bon, si potrà curiosare tra i suoi percorsi e numerosi aneddoti che riguardano la sua carriera.

 L’incontro è a INGRESSO LIBERO.

ENRICO BERTOLINO A CAMAIORE


Enrico Bertolino a COMeInCAmaiore

con “Recital”

Piazza XXIX maggio – Camaiore - ore 21,00

ingresso libero

Questa sera alle ore 21,00, in Piazza XXIX maggio a Camaiore, Enrico Bertolino sarà ospite del Festival Gaber con “Recital”.

Lo spettacolo prende spunto dall'attualità, dalla realtà che ci circonda, spesso più comica della finzione stessa che si trova ad inseguirla senza riuscire a raggiungerne i livelli di comicità, così da limitarsi a riprodurre gli avvenimenti in maniera fedele.

Un work in progress costruito di giorno in giorno da Enrico Bertolino con l'aiuto dei video di Enrico Nocera e della musica in scena di Teo Ciavarella. Uno spettacolo che si nutre di avvenimenti, fatti, episodi della nostra quotidianità che continua a darci spunti a cavallo tra la commedia e la tragedia indissolubilmente legate, come ci insegna il Teatro Greco.

 Lo spettacolo è a INGRESSO LIBERO.

 

 

ZUZZURRO E GASPARE

A COMeInCAmaiore con “Non c’è più il futuro di una volta”

Piazza XXIX maggio, Camaiore - ore 21:00

ingresso libero

Questa sera alle ore 21:00, in Piazza XXIX maggio a Camaiore, saranno sul palco del Festival Gaber Zuzzurro e Gaspare.

Ospiti della rassegna COMeInCAMAIORE, i comici presentano “Non c’è più il futuro di una volta”, spettacolo di cabaret che mette in scena una storia a tratti autobiografica, con i due protagonisti che ricoprono ruoli opposti: da una parte Gaspare che sposa la velocità dei tempi moderni, dall’altra Zuzzurro che invece si rifiuta di rincorrere le impietose logiche attuali.

Tra le gag più divertenti, il dibattito fra loro sull’invito ricevuto per tornare a lavorare insieme in televisione che, attraverso sketch e mimica, ricorda i loro esordi.

 

MAURIZIO LASTRICO A CAMAIORE

con “Sul Lastrico”

Piazza XXIX maggio – ore 21,00 

Ingresso libero

A due anni dal suo successo alla Cittadella del Carnevale di Viareggio, questa sera, alle 21,00 a Camaiore, Maurizio Lastrico torna al Festival Gaber.

Ospite della rassegna COMeInCAMAIORE, l’attore comico presenta “Sul Lastrico”, spettacolo che comprende tutte le migliori “divine commedie” da lui scritte, dallo scketch del barista, alle performance di quest’anno, ovvero il Vecchio e il Nuovo Testamento in 5 minuti, il tutto inframmezzato da racconti di vita, per il piacere di narrare in delle formule non convenzionali.

Un vero best of in cui Maurizio Lastrico coinvolgerà il pubblico con curiose lezioni di recitazione e con poesie in cerca di titolo e che si aggiunge a un pezzo inedito sulla burocratizzazione dell’amore, che l’attore proporrà domani sul palcoscenico del Festival Gaber.

Lo spettacolo è a INGRESSO LIBERO.

 

FESTIVAL GABER - GABER SE FOSSE GABER A SERAVEZZA

A Seravezza

Andrea Scanzi con l’ Incontro-Spettacolo

Gaber se fosse Gaber

 

Questa sera, sabato 13 luglio, alle ore 21, il Festival Gaber, che continua a collezionare uno straordinario successo di pubblico, arriva alle Scuderie Granducali di Seravezza, con una replica dell’applauditissimo Incontro-Spettacolo “Gaber se fosse Gaber” proposto e prodotto dalla Fondazione Gaber, scritto e interpretato da Andrea Scanzi. 

Giunto all’invidiabile traguardo della novantesima replica, “Gaber se fosse Gaber” alterna immagini e filmati  - spesso inediti – accompagnati dall’analisi affabulatoria di Scanzi, fino a diventarne protagonista, con Gaber, emozionando chi lo ha conosciuto e amato, ma soprattutto coinvolgendo quel pubblico giovane che non lo ha potuto conoscere.

Dalla vasta produzione dello straordinario artista, Scanzi sceglie di soffermarsi maggiormente sul Teatro-Canzone, da cui trae, ad esempio “Quando è moda è moda”, “Qualcuno era comunista”, “Io se fossi Dio” ecc.., analizzando, quasi a “lezione teatrale” le cifre dell’intellettuale italiano.

La presenza scenica, la mimica, la lucidità profetica, il gusto anarcoide per la provocazione e il coraggio, a volte brutale, di “buttare lì qualcosa”, l’avere anticipato così drammaticamente i tempi, fanno del pensiero di Gaber-Luporini, oggi più che mai, un attualissimo riferimento per personaggi della politica, dello spettacolo e della nostra della cultura.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

STORIE DEL SIGNOR G


Giorgio Gaber a Pietrasanta

Proiezioni al Teatro Comunale di Pietrasanta

venerdì 12 e domenica 14 luglio - ore 21.00

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Dopo l’inaugurazione della Mostra “Gaber al Piccolo”, che si può visitare fino al 31 luglio,il Festival Gaber continua con un evento eccezionale a Pietrasanta.

Questa sera, venerdì 12 luglio, e domenica 14 a partire dalle ore 21,00, avrà luogo la proiezione di due ore di filmati fuori commercio, proposti dalla Fondazione per questa speciale ricorrenza.

“Un’idea”, “Libertà”, “Far finta di essere sani”, “Quando è moda è moda”, sono solo alcuni dei titoli che si possono applaudire venerdì e domenica e che rappresentano i maggiori successi di tutta l’attività del Teatro Canzone, a partire dagli anni ’70 fino al ’90.

 

Leggi tutto: STORIE DEL SIGNOR G

LE STRADE DI NOTTE

AL VIA IL FESTIVAL GABER - SPECIALE DECENNALE

Si apre dalla casa di Gaber a Camaiore

con la grande notte bianca “gaberiana” per 300 artisti

 Al via l’attesa edizione speciale e conclusiva del Festival Giorgio Gaber 2013 in 25 serate

Apre la kermesse, la città di Camaiore, dove Gaber aveva scelto di vivere, con Le strade di notte, evento popolare diretto e organizzato da GIAN PIERO ALLOISIO, amico storico e collaboratore di Gaber, che prende il titolo proprio da una delle sue più celebri canzoni.

Lo spettacolo itinerante su testi di Gaber e Luporini, vede la partecipazione di oltre 300 artisti che invaderanno le vie del centro storico, in sedici diversi palcoscenici naturali e che si protrarrà per circa quattro ore, dando vita ad una vera e propria notte bianca "gaberiana".

 PER VEDERE ILVIDEO DELLA SERATA CLICCA QUI

 

Joomla SEF URLs by Artio

CONTATTI:

Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano (mappa)

Tel: 02 202334

Email: info@giorgiogaber.it

LINKS:

You Tube Facebook

My Space Twitter

SEZIONI:

Harari

Copyright 2015 - Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano

Sviluppo web - sviluppo sito web

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.Accetta