logotype
image1 image1 image1

La Fondazione Giorgio Gaber nasce nel 2006, proseguendo nell'attivita' svolta dall'omonima Associazione Culturale costituitasi all'indomani della scomparsa dell'artista. Gli obiettivi principali della Fondazione sono la divulgazione e la valorizzazione della figura e dell'opera dell'artista rivolta in particolare alle fasce di pubblico piu' giovane.

Algebra

 

Testo Algebra - 1973/1974

 

- Ecco, è arrivato il Cottinelli. Come va? Saluto cordiale ma un po' anonimo, non mi espongo.
- Ah, mi ha chiesto come va? Avrà un significato? Meglio tenersi sulle generali. Insomma, così, e tu?
- Sto abbastanza bene grazie. Voglio vedere in base a questa mia affermazione, come si comporta lui, anzi aggiungo, non mi posso lamentare, io.
- Hai visto? Ha messo l’io in fondo, non è casuale eh, non mi posso lamentare, io. Che potrebbe anche voler dire, e tu invece? Bisogna che mi difenda, risposta gentile, ma ambigua nell’intonazione. Sono molto contento, contentissimo.
- Ahi, mi frega. Però potrebbe anche essere contento, non lo so. Comunque non posso avere che questa esperienza di lui, che si articola su due punti, quando io ho detto che sto bene, lui ha pensato, che io ho detto che sto bene perché sto bene veramente, chiamiamolo caso A, oppure, chiamiamolo caso B, lui ha pensato che sto malino, ma ho detto che sto bene. D’altra parte lui ha detto, sono contentissimo, devo dirgli qualcosa di stravolgente. Anch’io, sa che non sono così banale, chissà cosa ci trova sotto, sono convinto che è in difficoltà, vado a vedere.
- Senza alcun dubbio lui ha già preso in considerazione il caso A  e il caso B,  comunque non posso correre il rischio di sopravvalutarlo, in questa ipotesi, che chiameremo per comodità Alfa, avrei una serie di risposte elementari che per ora non tengo in considerazione, all’ipotesi più probabilistica di AB, devo aggiungere A2 B2 e A3 B3, per poter ricavare il valore della X che è la mia risposta. AB + A2B2 + A3B3 aperta la parentesi, Alfa
- No Alfa non me lo dovevi dire eh, la tua soluzione è arbitraria e semplicistica, casomai X è uguale AB che moltiplica A2B2 che moltiplica A3B3 fratto Alfa, vuoi un caffè?
-  No, perché A2+ B2 è uguale a A2+ A2 + B2 fratto X,  che poi è lo stesso di A2B2 al quadrato, uguale radice meno A2B2 che moltiplica Alfa. Vero è chiaro, l’ irreparabile, è già accaduto.
- Non ci resta che dedicarci con rinnovato coraggio, alla nostra salvezza personale.

 

Dall'album Far Finta Di Essere Sani - tracce:

 

Far Finta Di Essere Sani 1973/1974 

PRIMO TEMPO

  1. Introduzione
  2. Far Finta Di Essere Sani
  3. La Natura
  4. Cerco Un Gesto Naturale
  5. La Famiglia (prosa)
  6. La Comune
  7. Algebra
  8. Lo Shampoo
  9. Le Palline (prosa)
  10. Il Dente Della Conoscenza
  11. L'impotenza
  12. E' Sabato
  13. Il Narciso
  14. La Dentiera
  15. Dall'Altra Parte del Cancello

 

SECONDO TEMPO

  1. Le Marcie Dei Colitici
  2. Le Caselle (prosa)
  3. Un'Emozione
  4. Un'Idea (1973/1974)
  5. Oh Mama!
  6. L'Elastico
  7. Gli Omini (prosa)
  8. La Presa Del Potere (1973/1974)
  9. Quello Che Perde i Pezzi
  10. E Giuseppe? (prosa)
  11. Chiedo Scusa Se Parlo Di Maria
  12. Il Muro (prosa)
  13. La Libertà
  14. La Nave
  15. Finale (prosa)
  16. Al Bar Casablanca (bis)

 

Joomla SEF URLs by Artio

CONTATTI:

Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano (mappa)

Tel: 02 202334

Email: info@giorgiogaber.it

LINKS:

You Tube Facebook

My Space Twitter

SEZIONI:

Harari

Copyright 2015 - Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano

Sviluppo web - sviluppo sito web

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.Accetta